martedì, febbraio 13, 2007

Cuginina senza cuore






Ecco, per dire, quella disgraziata della mia cuginina, dal muso angelico ma dall'indole della

"farabì"

(dialetto per una bimbina che fa moooolto arrabbiare), mi ha appena confessato al telefono, la snaturata, di aver finito le favette, i dolcini di carnevale, che aveva preparato qualche giorno fa con la mia mamma in veste di assistente-prodigio...

Ennnnò!

Non ci si può manco più fidare delle cugine di meno di due anni a sto mondo...che ti finiscono le favette e, candidamente, lo ammettono pure senza sensi di colpa, e non te ne lasciano nemmeno uno, fosse solo in foto!

Male, malissimo direi!

2 commenti:

Elena ha detto...

spezzo una lancia in favore di questo puciunin ^_^

Vaniglia ha detto...

"Puciunin" mi manca!?
Ma sì, Elena, va... la perdonerò solo perchè mi sono sciolta sul "Ali, vieni a casa giocare Sanna (Alessandra)"... mica per altro! Vorrà dire che al ritorno per rifarsi le dovrò rubare un fruttolo, che quando lo mangia a merenda mi viene un attacco di memoria olfattiva di quando lo mangiavo da bambina... affare fatto!