venerdì, febbraio 23, 2007

Crostata alla marmellata di mele cotogne



Due o tre mesi fa la mia mamma ha fatto la marmellata con le mele cotogne che le aveva regalato una sua amica... io, mi pare giusto, me ne sono portata un vasetto nel trolley!
Allora ho dovuto creare una crostata a tema... perchè pasticciare con la pasta frolla mi rilassa e mi dà particolarmente soddisfazione!
Le roselline sono ormai un must della crostata...dalla prima volta che ho addocchiato quello splendore della crostata di ricotta e cioccolato (che ormai ho rifatto a mio modo plurime volte.. e tutte apprezzatissime; la consiglio caldamente!) di Fiordizucca , quella gran donna! Questa volta le ho fatte piccine picciò e grossolanamente per mancanza pomeridiana di pazienza certosina, ma se ci si impegna un cicinino di più possono venire davvero molto carire e decorare simpaticamente un semplicissima crostata di qualunque tipo...
Ingredienti:
se passi di qui, notami che mi sono portata in avanti... ;-) !)
1 vasetto piccolo di marmellata di mele cotogne
Per la pasta frolla:
400 gr farina 00
2 uova
1 pizzico di sale
vaniglia
150 gr di burro a temperatura ambiente
80-100 gr di zucchero
( la marmellata in questione era già piuttosto dolcina di suo)
se necessario, un pochino di latte
... e ... Gnàmme!!

12 commenti:

Elena ha detto...

OooooOOOOOOooooooOOOOOooooh!
ammirazione

per quanto riguarda la tua verione della barozzi mi verrebbe da dire "Si, la voglio", come nei matrimoni

Perpiacere posso avere la tua versione? grazie
elena.comida

Vaniglia ha detto...

Addirittura!! Grazie... non puoi capire quanto mi faccia piacere...
Mi hai fatto troppo ridere col "Sì, la voglio" dei matrimoni!

La versione della torta che in realtà è una finta-Barozzi-vero-cioccolato-all'ennesima-potenza è così (direttamente dal genio dolciario di casa, la mia zia Claudia) ...anzi, aspetta che guarda se riesco a trovare la tua mail, aspetta che provo a mandartela "in privato" (wacci...)

Pip ha detto...

Ma che bella crostata, le roselline le danno quel tocco in più! :)

apprendistacuoca ha detto...

ma....wow!!!!!
ne voglio una fettaaaaaaa!!!!!!!!!

chissà che buona la marmellata della mamma!!
splendide roselline,romanticissime!
baci!

Vaniglia ha detto...

Pip! Ma grazie cara!
Sì, confermo, le rose danno le loro soddisfazioni, perchè si fanno in un attimo e decorano un po' tutto, compreso una normalissima crostata dandogli quel famoso "tocco" romanticheggiante...
Basìn!

Apprendistacuoca, eh... sarò pure una romanticona incompresa da Ciocco nonchè Lato, i miei due amanti... (ricordi? Quelli che condiidiamo...)
Te ne spedisco virtualmente una fetta "ad honorem", per la solidarietà Bridget-Jonesca che ci lega!
Un basìn e una fetta di crostata!
;-))

Pip ha detto...

Lo sai che sabato ho comprato un vasetto di marmellata di mele cotogne? Mi hai fatto venire voglia!! ;-P

Vaniglia ha detto...

Ma dai! Brava...secondo me ci starebbero proprio bene dei bei biscotti a fagottino non troppo dolci ripieni di marmellata... oppure occhi di bue...gnàmme.. sono in vena decisamente biscottosa! Allora aspetto di vedere cosa ci combinerai... ;-)))
Basìn,
Ali

max ha detto...

che buona la crostata... e questa con la marmellata di cotogne deve esesere deliziosa.
complimenti!

max
http://lapiccolacasa.blogspot.com

Vaniglia ha detto...

Grazie Max! Bella anche la tua idea del meme sui liquori...non so se parteciperò perchè non ne ho mai fatti...sono scettica sulle mie potenzialità a riguardo, ma comunque copierò tutte le ricettine volentierissimo!
Basìn

Vaniglia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pip ha detto...

Fatta la crostata sabato, buonissima con questa marmellata, grazie per l'idea! :-P

Vaniglia ha detto...

Mi fa proprio piacere Pip! Anche a me è piaciuta tanto.. un gusto dolcino che le coinqui hanno detto ricordava l'infanzia... addirittura! La memoria olfattiva!